Cosplay

La parola GRAZIE non sarà mai abbastanza per tutte le enormi soddisfazioni che mi date voi lettori, che mi inviate mail per dirmi cosa avete pensato dei miei libri o che semplicemente mi seguite e mi leggete. Francesca Avanzini ha scelto questa versione di Cheyun per un cosplay, ispirandosi a un disegno che avevo pubblicato un paio di anni fa: io la trovo semplicemente stupenda. Non credevo che sarebbe mai successo, e invece con queste foto si inaugura la sezione “Cosplay” sia sulla pagina di facebook dedicata a Sitael che qui sul blog: ovviamente se vi venisse in mente di travestirvi dai miei personaggi e di mandarmi delle foto sarò felice di pubblicarle, così come faccio tutte le fanart che mi inviate. Davvero, grazie di tutto questo sostegno: prima di pubblicare non me lo sarei mai mai mai aspettato :3

Pubblicato in blog, cosplay | Scrivi un commento

A proposito di tazze, di rinnovamenti e altro

E’ davvero tantissimo che non scrivo qui sul blog! Come sapete la scrittura mi porta via un sacco di tempo, ma ora eccomi qua a informarvi che molto presto rinnoveremo il blog! *_* Non sapete quanto vorrei sbandierare la nuova immagine, ma no, sarà una sorpresa (più o meno, dato che l’ho già postata su facebook…ehm). In tantissimi mi chiedete ogni giorno notizie sull’uscita di Sitael 3: sappiate che stiamo lavorando anche per fare in modo che arrivi presto nelle librerie, don’t worry :D

(La foto qui sotto non c’entra niente, ma volevo far vedere al mondo la mia tazza di Sitael <3)

IMG854

Pubblicato in blog | Scrivi un commento

Da oggi potete trovarlo in libreria

Spero che vi piaccia :3

Sitael - L'ombra del principe (ristampato da Fabbri)

Pubblicato in blog, secondo libro | 21 Commenti

Da quanto non scrivevo sul blog?

…Tanto, e di questo mi sento in dovere di scusarmi. Il motivo è sempre lo stesso: scrivo troppo e ho troppo poco tempo per tutto il resto. In più per ora, oltre a scrivere, sono impegnata nell’ultima lettura necessaria alla ripubblicazione di Sitael – L’ombra del principe, che vedrà la luce sicuramente prima di Natale (io spero anche prima, tipo intorno ad Halloween, ma si vedrà). Ora che abbiamo ripreso a muoverci prometto che aggiornerò il blog e la pagina facebook molto più spesso.

Al prossimo articolo!

Pubblicato in blog | 4 Commenti

A proposito di Ranten

Come promesso, stavolta è toccato a Ranten ricevere un post tutto dedicato a lui. Dunque. Ricordo benissimo in che momento il personaggio di Ranten mi è venuto in mente: ero in villeggiatura nella casa dei miei nonni, su un’isoletta a largo della Sicilia. La casa dà proprio sul mare: sembra il posto perfetto per dare alla luce un personaggio pirata.

All’inizio Ranten non doveva comparire in Sitael, perché era il protagonista di un libro tutto suo; ma quando ho cominciato a ideare i personaggi principali di Sitael – La seconda vita ho voluto inserirlo nella compagnia. Non so perché, forse all’inizio mi stava simpatico. Altra cosa strana, quando ho inventato Ranten volevo che fosse un personaggio gentile e paterno nei confronti di Etenn: non so come o quando la cosa deve essermi sfuggita di mano, evidentemente, perché ora Ranten è quello che è. E’ straordinario (e un po’ spaventoso) come certi personaggi riescano a mantenere il libero arbitrio sulle loro vite. Il libro su Ranten comunque esiste (ed è ancora work in progress), inoltre man mano che scrivevo la saga di Sitael ho deciso di dedicare a questo personaggio un’intera trilogia, perché c’è ancora tantissimo che voglio raccontare sul suo conto.

Così come ho fatto con l’articolo che parla di Qurasch ecco un piccolo elenco di curiosità:

-il suo vero nome è John.

-il nome di suo padre era John William; era la copia spiccicata di Ranten, ma con i capelli lunghi.

-sua madre non è umana.

-suona il pianoforte da quando era piccolo.

-il suo piatto preferito è il rum. So benissimo che non è un piatto.

-la persona che detesta di più al mondo è probabilmente Etenn.

-la persona che considera più simile a un amico è Etenn.

-è un maschilista convinto.

-il suo compleanno cade il 31 Dicembre (anche se il calendario lyceniano è diverso dal nostro).

Chiudo con una canzone dei Three Days Grace che io considero la “Ranten’s Theme”: per me è come se fosse la sua personale colonna sonora.

Pubblicato in blog | 2 Commenti

Nuova saga, nuovi personaggi

Stavolta è un urban fantasy. Ho cominciato a scrivere la storia quando avevo diciassette anni e la sto finalmente continuando in questo periodo. Credo che la saga conterà quattro o cinque libri…ma non vi anticipo altro per ora. Che ne pensate? (◕‿◕)

Pubblicato in altri progetti, blog, la saga oscura, spoiler | 6 Commenti

Udite udite!

Finalmente ho delle notizie sull’uscita di Sitael 2! Ma prima lasciatemi spiegare perché ci ho messo tanto: innanzitutto perché neanch’io sapevo niente, e in secondo luogo perché ci sono stati vari problemi di mezzo. Molto in breve, sapete che il libro doveva essere ripubblicato da Rizzoli (che fa parte del gruppo editoriale RCS) nella primavera scorsa, solo che -a quanto ho capito, sempre se ho capito bene…- il fantasy è stato spostato a Fabbri (che si trova sempre all’interno del gruppo RCS) e ora, dopo lungo decidere, Sitael 2 uscirà in autunno con Fabbri e con una nuova copertina!

Ora, lo so che autunno non è come dire domani, ma mi è stato detto che è impossibile che veda la luce prima, per motivi “tecnici”. Spero che per voi sia una bella notizia; per me lo è stata e continuerò a tenervi aggiornati! (≧▽≦)

Pubblicato in blog, secondo libro | 16 Commenti

Disegnando e scrivendo, scrivendo e disegnando

Un post pressochè inutile, solo per pubblicare due disegni che non avevo ancora pubblicato qui sul blog.

Etenn e il Sitael:

Non avevo ancora disegnato un Etenn versione primo libro che fosse a colori. Beh, eccolo.

Stacra e Aibhill:

Bisogna leggere il secondo libro per afferrare il senso di questo disegno, me ne rendo conto.

Pubblicato in blog | 2 Commenti

A proposito di Qurasch

Da un bel po’ stavo pensando di scrivere qualche post sui vari personaggi, per farvi sapere (entro i limiti dello spoiler, promesso) vita, morte e miracoli di come siano nati e si siano evoluti nel corso dei libri, da dove venga il loro nome, il loro aspetto, il loro carattere, il loro passato… Insomma, l’intenzione è quella di aprire piccole tende rosse sui retroscena di Sitael. Su richiesta di una lettrice, comincerò da Qurasch.

Qurasch è l’antagonista di Sitael – la seconda vita, il primo libro della saga. Di lui si sa subito che è il figlio del Demonio e che è impazzito per il fatto di essere sempre circondato dal buio e dal silenzio, che porta con sé ovunque vada (ma non solo per questo motivo, si scoprirà più in là). Su Qurasch c’è così tanto da dire che ho voluto scrivere un libro a parte, ambientato prima dei fatti di Sitael – la seconda vita, che lo vede come protagonista nella sua adolescenza, per raccontare di come quel ragazzo qualunque sia diventato un mostro. Il libro è concluso ma ancora non si parla di pubblicazione: mi piacerebbe proporlo dopo l’uscita del terzo libro di Sitael, se l’editore sarà d’accordo. Intanto eccovi qualche altra curiosità:

-Il suo vero nome è Lyfendel, come si scopre in Sitael 2. Tutti però lo chiamavano Lyfe (la pronuncia è laif, la stessa di vita in inglese).

-Il nome Qurasch è la storpiatura di oscurità.

-Non è nato a Lycenell, ma su un’altra terra di nome Jann.

-Aveva due sorelle (anche se avevano solo la madre in comune).

-Mentre scrivevo Sitael – La seconda vita non riuscivo a immaginarmi Qurasch, che nella mia testa era solo un uomo nel buio. Ci sono riuscita solo durante la battaglia finale.

-Nel suo libro appaiono diversi personaggi che anche Etenn ha incontrato, come Chiron, l’Anima Nera e Regina. Ce n’è altri, ma non ve li anticipo per ora.

-Da bambino Qurasch aveva paura del buio.

Per ora è tutto. Più in là scriverò altri post come questo, su altri personaggi, e se volete potete farmi sapere qui sotto quale personaggio vi piacerebbe che scegliessi la prossima volta. Prometto che mi segnerò i nomi e poco a poco realizzerò un piccolo retroscena come questo su tutti. A presto!

Pubblicato in blog, curiosità | 9 Commenti

Merry Xmas 2012

Come poteva mancare anche quest’anno il disegno di Natale, che ormai è quasi una tradizione del blog? Come al solito, buon Natale e felice anno nuovo! Da parte di tutti i personaggi di Sitael e mia ♥ ヽ(´▽`)/

Pubblicato in blog | 3 Commenti