Buon compleanno Sitael

E’ in arrivo una novità: tra poco Sitael compirà 10 anni!

Anche a me sembra incredibile che ne siano già passati così tanti da quando ho cominciato a scrivere il primo libro della saga, e se penso che ho concluso da un pezzo tutti e sei volumi più il prequel…mi viene una gran nostalgia. Siccome non ricordo il giorno esatto in cui tutto questo è cominciato (ma sono quasi del tutto sicura che fosse Settembre), ho deciso di festeggiare giorno 1 Settembre: ovviamente ci sarà un disegno-sorpresa, ma non solo, perchè quale miglior modo di festeggiare un evento simile se non con i propri lettori? Mi piacerebbe organizzare una presentazione o almeno un incontro qui a Palermo, ma non ho ancora un’idea precisa di cosa fare… Voi che ne pensate? Idee? Suggerimenti? Qualcosa?

Pubblicato in blog | 2 Commenti

Outfit

Una piccola anteprima in attesa del terzo libro, dedicata a chi lo sta aspettando, dimostrando infinita pazienza e anche una grande lealtà nei confronti di questa storia: a voi GRAZIE MILLE ♥

Etenn_Sitael_3

Come avrete capito si tratta dell’outfit di Etenn, il protagonista di Sitael, nel terzo volume: enjoy! (ノ◕ヮ◕)ノ*:・゚✧ E mentre lo disegnavo mi è venuto in mente che sarebbe anche ora di postare i suoi outfit di tutti e tre libri in ordine:

Etenn a 14 anni, nel primo libro (disegno del 2013)

Etenn a 14 anni, nel primo libro (disegno del 2013)

Etenn a 15 anni, nel secondo libro (disegno del 2011)

Etenn a 15 anni, nel secondo libro (disegno del 2011)

Etenn a 16 anni, nel terzo libro (disegno del 2014)

Etenn a 16 anni, nel terzo libro (disegno del 2014)

Ora che sono passati due anni mi accorgo che quello in mezzo è orribile, storto, sformato…blah. L’unica cosa che mi piace è il colore, che non è mio ma di Marco Dominici, capacissimo illustratore che si è occupato di colorare le due copertine di Sitael disegnate da me, uscite con Flaccovio, e i miei disegni dei personaggi presenti nella prima edizione di L’ombra del principe.

Ancora grazie a chi legge le mie storie e segue il mio blog: so che non siete tantissimi (ultimamente, almeno) e che da quando c’è il diario di Facebook i blog sono passati di moda, ma io mi diverto e continuerò a scrivere e pubblicare articoli (a meno che non mi scriviate “non vogliamo più i tuoi articoli, fai schifo, puzzi” XD).

Ah, magari se avete letto battete un colpo (tradotto: scrivete un commento qui sotto) così so che ci siete :D

Pubblicato in blog | 6 Commenti

Andare sempre avanti

Noto che un sacco di pagine (e blog) sfornano post continuamente, per mostrarsi attivi e per ottenere maggiore visibilità (giustissimo e non li giudico per questo) ma…ecco…non è nel mio stile: io preferisco scrivere un articolo sul blog o pubblicare qualcosa sulla pagina quando c’è qualcosa di importante da dire (a parte alcuni post più lollosi, come quello sulle uova…ehm) e ultimamente la situazione è così così, non solo per me e per Sitael, ma per tutta l’Editoria in Italia. Forse ne avrete sentito parlare: in poche parole, c’è crisi, e si sente anche nel mondo dei libri. A parte due o tre nomi famosi, gli altri faticano ad andare avanti: non per loro mancanza di volontà, ma perché le case editrici pubblicano oggettivamente molto meno rispetto a qualche anno fa. Questo è il motivo per cui stiamo ancora aspettando Sitael III, ed è anche il motivo per cui nonostante abbia concluso una dozzina di libri finora sono riuscita a pubblicarne quattro. Non che io mi stia lamentando, davvero: mi sento fortunata e grata di essere arrivata fin qui, ma è anche normale desiderare che altri dei miei numerosi progetti vedano la luce.

Spesso alcuni lettori mi hanno raccontato di essere scrittori in erba, molti dei quali vorrebbero pubblicare e non ci riescono. E’ a voi che mi rivolgo: non vi arrendete, capito? Andate sempre avanti. Lo so che non è facile (fidatevi, lo so bene!) ma attendiamo con pazienza tempi migliori, in cui il mestiere di scrittore possa dare più frutti ᕦ(ò_óˇ)ᕤ  <—*faccina determinata*

A questo proposito, qualche post fa avevo annunciato che ho tra le mani una nuova saga di genere più urban e più dark: mollo qui un disegno di Evan, il co-protagonista (che ormai ci osserva ghignando dalla facciata del blog).

Che ne pensate? Impressioni? Pareri di sorta? ┗(^0^)┓

Room

Pubblicato in blog | 2 Commenti

Tutto si trasforma

Oggi voglio parlare di qualcosa che ha meno a che fare coi miei libri e più a che fare con me: cambiare casa. Ho ventitré anni e anche per me è arrivato questo momento, vuoi perché la vita nella vecchia casa era difficile (no, non parlerò qui dei rapporti con la mia famiglia, dirò solo che non sono mai stati facili) vuoi perché arriva per tutti il momento in cui senti di aver bisogno di uno spazio tutto tuo, dove essere più libero e anche (si spera) più responsabile. E mentre faccio avanti e indietro tra la casa vecchia e il nuovo appartamento, riempiendo scatoloni e chiedendomi “che cosa voglio conservare del passato?” e “che cosa voglio sostituire con qualcosa di meglio?” mi rendo conto che la vera domanda è “che cosa voglio mantenere della Alessia che sono stata finora e che cosa voglio cambiare?”. Beh, è una domanda a cui non penso ci sia una risposta.

L’unica cosa che non è cambiata in questo periodo, e che so non cambierà mai, è la scrittura. Come sempre, ogni mattina so in grosse linee cosa scriverò, ogni giorno mi siedo alla scrivania per qualche ora e butto giù delle avventure per i miei personaggi, e non c’è momento in cui non mi senta ispirata a continuare la storia che sto raccontando al mio pc per ora. Sono quasi passati dieci anni da quando ho cominciato con questa passione, ma la voglia di scrivere non è mai cambiata di una virgola.

Facendo il conto mi sono accorta che riesco a finire un libro all’anno (in un paio di occasioni ne ho finiti anche più di uno all’anno, in realtà) il che in poche parole significa: dopo aver concluso i sei libri della saga di Etenn, il prequel che ha come protagonista Qurasch, e altri due/tre progetti che non hanno a che fare con Sitael, ora sono al terzo libro di una nuova saga. L’avevo annunciata diversi post fa, senza spoilerare il titolo ne’ la trama, dicendo solo che si tratta di un urban fantasy in cui il co-protagonista è un certo tipo di nome Evan (quello che fissa Etenn e ghigna sulla testata del blog, già). Purtroppo i tempi di scrittura non vanno di pari passo con quelli della pubblicazione, e purtroppo non è una cosa che lo scrittore possa controllare in qualche modo, perciò vi chiedo di avere ancora un po’ di pazienza e aspettare l’uscita del terzo volume di Sitael (lo so che alcuni di voi stanno aspettando da molto molto tempo ma, ripeto, per quanto mi dispiaccia non posso farci niente: il libro è pronto da vari anni e spedito da qualche mese, ora sta agli editori quando e se pubblicarlo).

Comunque, la sostanza di questo articolo doveva essere il fatto che, nonostante tutti i momenti difficili, la scrittura resta la mia costante. Quella e gli amici: per i primi anni dell’adolescenza sono stata una ragazzina timida, che non legava facilmente, perciò ora che mi sono sbloccata un po’ non dimentico mai quanto sia grande il valore dell’amicizia, e sono fiera di poter dire di avere amici che mi seguirebbero fino all’inferno e si batterebbero con tanta ferocia da fare paura ai demoni, se necessario. Ok, sto esagerando, ma era per capirci. L’altra cosa di cui questo post doveva parlare era il trasloco: concluderò dicendo che da tutta questa storia credo di aver capito che essere liberi significhi accettare che niente si crea, niente si distrugge, tutto si trasforma. Le cose cambiano, ma va bene così. Anzi, meno male che è così. E ora che il mio gatto sembra aver approvato il nuovo appartamento, anch’io mi sento più a casa mia qui :D

Pubblicato in blog | Scrivi un commento

Alcune cose che non c’entrano tra loro

Primo: mi sono accorta che non avevo mai presentato questa sul blog ne’ sulla pagina, quindi chi non ha acquistato Sitael in versione RCS non l’ha mai vista: si tratta della cartina di Lycenell disegnata dal bravissimo Angelo Valenti, basandosi sulla cartina originaria che avevo scarabocchiato io a quattordici anni. E’ quasi uguale, solo che la sua è più figa :D

mappa di Angelo Valenti

Secondo: volevo mostrarvi QUESTO!

IMG913

E’ l’ultimo dei miei “bambini” uscito dalla stampante, il manoscritto così come arriverà in casa editrice, nonchè il volume con cui si conclude la trilogia di Sitael (anche se vi ricordo che non è la fine fine: la storia di Etenn continuerà con una seconda trilogia). I commenti a voi! Quando vorreste che uscisse? Io spero presto ♥

Per concludere l’articolo, volevo ringraziarvi di tutte le fanart che continuate a inviarmi: non so proprio come ringraziarvi, le adoro tutte e mi dimostrano che avete amato i miei personaggi (spero) come li amo io. Davvero, grazie.

Per ora è tutto. Alla prossima!

Pubblicato in blog | Scrivi un commento

Uovando

Buona Pasqua! Da parte mia, di Etenn e di Evan U^x^U

Pubblicato in blog | Scrivi un commento

Un tuffo nel passato

Era da un po’ che volevo parlarne. Se vi state chiedendo cos’è questo –>

(scusate la qualità della foto, l'ho fatta col cellulare)

(scusate la qualità della foto, l’ho fatta col cellulare)

si tratta del pezzetto di carta da cui è cominciato tutto. E’ la pagina di un piccolo taccuino nero che mi ero portata in vacanza per scarabocchiare disegni, pezzi di diario e pezzi di storie, perchè da qualche tempo i “pezzi delle storie” erano sempre più numerosi nella mia testa. Premetto che avevo compiuto quattordici anni da un paio di mesi, e non avevo mai scritto niente, a parte i temi in classe. O meglio, a volte mi era balzato per la testa di scrivere un racconto mio, ma abbandonavo subito l’idea. Quell’estate di quasi dieci anni fa però, non so neanche bene perchè, ho sentito il bisogno di iniziare. E tutto è iniziato da questo foglietto, da questo nome, da questa storia che ho sentito il bisogno improvviso di vivere.

Pubblicato in blog | Scrivi un commento

DITE CIAO ALLA NUOVA FACCIA DEL BLOG!

Un grosso grazie a Paola Amormino che ha lavorato all’illustrazione (con un piccolo aiuto da parte mia, ma davvero piccolo) e un altro enorme grazie va a Niky Torre che si è occupata del colore. Inutile dire che il risultato mi piace un sacco, lo amo! Sì, ora mi calmo. Per ultima, ma non certo meno importante, ringrazio la mia webdesigner che ha messo insieme il tutto.

Per chi si stesse chiedendo chi è il bel tipo biondo con gli occhi azzurri, lui è Evan, il protagonista della mia nuova saga dark/urban. L’altro è Etenn, tanto amore per chi già lo conosce e lo ha riconosciuto.

Oltre ad aver cambiato volto, il blog ha anche cambiato nome: “Luci e Ombre” mi sembrava si adeguasse meglio a entrambe le mie saghe, dato che il confronto tra luce e oscurità è ciò che sembra accomunare tutte le mie storie. Non dirò altro, a parte il fatto che mi sforzerò di essere molto più attiva sul blog, sicuramente più di quanto non lo sia stata negli ultimi mesi, colpa di scrittura e altri impegni. E’ tutto. Vi lascio a godervi la nuova testata del blog. Alla prossima! :D

Disegno originale di Paola AmorminoDisegno di Paola Amormino, colori di Niky Torre

Pubblicato in altri progetti, blog, la saga oscura, spoiler | 5 Commenti

Volevo farvi sapere che

…ho appena aggiornato la sezione con tutti i disegni che mi avete inviato voi lettori (per vederli basta cliccare qui oppure sulla voce “FanArt” nella barra in alto) e anche la sezione dove potete trovare i disegni realizzati da me (per quest’altra invece cliccate qui oppure su “Art” sempre nella barra in alto). Enjoy! (ノ◕ヮ◕)ノ*:・゚✧

Pubblicato in blog | Scrivi un commento

Cosplay

La parola GRAZIE non sarà mai abbastanza per tutte le enormi soddisfazioni che mi date voi lettori, che mi inviate mail per dirmi cosa avete pensato dei miei libri o che semplicemente mi seguite e mi leggete. Francesca Avanzini ha scelto questa versione di Cheyun per un cosplay, ispirandosi a un disegno che avevo pubblicato un paio di anni fa: io la trovo semplicemente stupenda. Non credevo che sarebbe mai successo, e invece con queste foto si inaugura la sezione “Cosplay” sia sulla pagina di facebook dedicata a Sitael che qui sul blog: ovviamente se vi venisse in mente di travestirvi dai miei personaggi e di mandarmi delle foto sarò felice di pubblicarle, così come faccio tutte le fanart che mi inviate. Davvero, grazie di tutto questo sostegno: prima di pubblicare non me lo sarei mai mai mai aspettato :3

Pubblicato in blog, cosplay | Scrivi un commento